UNIFORME & GRADI

Visita il sito
Dettagli:
Milano, (Milano)

L’uniforme ufficiale per la pratica dell’Hapkido si chiama DO BOK: “vestirsi dell’arte” composta da pantalone, giacca e cintura arrotolata alla vita che ne distingue il grado. I pantaloni arrivano sino alle caviglie, la giacca aperta, ha due lembi che si chiudono avvolgendosi davanti. La giacca è caratterizzata da losanghe diagonali, utili a renderla più resistente alle trazioni e caratteristica dell'Hapkido.

La cintura, che avvolge la vita per ben due volte, viene allacciata davanti in modo da far vedere un unico passaggio e le due estremità di uguale lunghezza davanti alla giacca. Sul petto della giacca lato cuore (sinistro) è possibile ricamare il simbolo della propria Società / Scuola di appartenenza e sul lato destro il logo di Scuola Hapkido Italia - SHAI. Con la cintura nera è possibile ricamare sulla schiena il logo di Scuola Hapkido Italia - SHAI. 

COLORI del DOBOK in base ai gradi raggiunti:

KUP/Principianti: Dobok BIANCO con Losanghe NERE, cintura del grado raggiunto.

DAN/Esperti: Dobok BIANCO con Losanghe e Bordi NERI, con CINTURA NERA.

Con la Qualifica di: ALLENATORE o ISTRUTTORE si indossa il PANTALONE NERO.

MAESTRO, da Cintura Nera 4°Dan: Dobok NERO con Losanghe BIANCHE.

GRAND MASTER, concluso il programma: Dobok NERO con Losanghe ROSSE.

DOJONIM: In presenza di un proprio allievo che ha raggiunto il titolo di Grand Master, si indossa un Dobok NERO con Losanghe GIALLE

L’uniforme non rappresenta solo un aspetto esteriore dell’arte, ma possiede un significato più profondo; il Do Bok contraddistingue l’appartenenza ad una famiglia, ad un ordine, o per l’appunto ad un’arte marziale, a cui si deve rispetto e cura. Indossare un’uniforme pulita e ben ordinata rappresenta una delle regole basilari della palestra e dimostra dedizione, educazione, rispetto e disciplina.

Palestra DIVYA CENTER, Via Orti,12
Milano (Milano)