HAPKIDO DESCRIZIONE

Visita il sito
Dettagli:
Milano, (Milano)

L'Hapkido è un’arte marziale eclettica coreana con la natura essenzialmente difensiva. Nella pratica dell’Hapkido l'obiettivo è quello di riuscire a coordinare spontaneamente corpo e mente di fronte a qualsiasi attacco, al fine di dare una risposta difensiva adeguata. La parola "Hapkido" è formato da tre ideogrammi: “Hap": armonia, coordinazione,"Ki": energia, "Do": arte. Quindi, letteralmente l’Hapkido è: l’arte dell’energia armoniosa o l'arte della coordinazione dell'energia predisposta a sfruttare e concentrare la forza in modo fluido e continuo. L'Hapkido è composto da una ampia gamma di tecniche: colpi con la mano di taglio e di punta, gomitate, pre-leve denominate svincoli, leve articolari, proiezioni e sbilanciamenti,  calci bassi, medi e alti e ginocchiate, cadute e capriole, tutte studiate per diventare gesti istintivi e persistenti , in modo tale da essere veramente efficaci nel caso di un reale attacco.

L’Hapkido studia inoltre forme codificate: dette “Hyong Sae” o “Hyung Sae” per meglio canalizzare l'energia e migliorare le performance del corpo. Vengono eseguiti molti esercizi di meditazione e di respirazione per migliorare la concentrazione e l’equilibrio in pieno contatto con la natura. Lo studio di una arte marziale tradizionale completa come l’Hapkido, deve essere paragonato allo studio completo e profondo di una disciplina come in ambito universitario.

Nella pratica dell’Hapkido vengono anche studiate armi tradizionali coreane, per la difesa o per l’attacco, quali: Tan Bong: bastone corto con o senza corda, Joong Bong: bastone medio, Cian Bong: bastone lungo, Kane o Cane o Tan Giang: bastone da passeggio, Tan Gom: coltello, Gum: spada, Pho Bhak: corda o cintura e molti altri oggetti di uso comune tenuti in mano o lanciati, tutte queste armi sono utili e necessarie per migliorare la propria azione difensiva.

Palestra DIVYA CENTER, Via Orti,12
Milano (Milano)